Missione 1 – inquinamento alt

Icona home
Sfondo con bolle che salgono, alghe e foglie che si muovono
Missione Uno

Benvenuto nella mia casa!
Scusa il disordine, ma negli anni è cambiata
un po’ troppo e ora non ci sto più tanto bene.

Ti va di darmi una chela…ops!
Una mano a farla tornare
un po’ più a misura di gambero?

Prima clicca sulle rive di cemento e sugli ostacoli
per eliminarli, poi aggiungi alberi, rami, cespugli e alghe.

Ramo albero
Ramo albero
Ramo albero
Ramo albero
Riflesso di luce sul fiume
Alberi
Alberi
Alberi
Albero
Alberi
Cespuglio
Cespuglio
Albero
Albero
Albero
Albero
Missione compiutaLivello: Chi Habitat qui?

Fantastico, guarda che bella la mia casetta!

Con le piante che hai aggiunto, c’è l’ombra giusta per farmi stare bene: sai, noi gamberi siamo animali eterotermi e soffriamo
se l’acqua è troppo calda o troppo fredda.
In più, le radici sommerse di queste piante possono offrirmi un ottimo rifugio sott’acqua.

Animali eterotermi

Gli animali eterotermi, comunemente chiamati “a sangue freddo”, sono organismi viventi in cui la temperatura del corpo varia
con quella dell’ambiente esterno.

Ecco perché la temperatura dell’acqua è molto importante
per la sopravvivenza del Gambero di fiume: d’estate è meglio
che rimanga tra i 15 e i 18°C, mentre d’inverno il gambero
resiste anche a temperature vicine a 0°C.

Bolle che salgonoLivello: che sporcizia!